Crea sito
 
 è la dose che fa il veleno
category: Senza categoria
tags:

 

N: Niente, non credo in niente.

M: Io credo solo di non sapere. Anzi, più socraticamente, ne sono certo.

Play

category: Senza categoria
tags:

Therapy?

Essendo piena estate, in ferie e perennemente annoiato manco fossi la Madame Bovary dei reietti, non avevo di meglio da fare e la biondina, a guardar bene, aveva un suo perché estetico. Idem la sua amica, più procace forse nelle forme, decisamente meno sul versante fascino.
Da qualche tempo stavano cercando di portarmi al ristorante macrobiotico e in un momento di debolezza avevo sciaguratamente ceduto alle loro avances culinarie.
Arrivati al ristorante, due tipi abbronzati e dal fisico sportivo ci aspettavano. Presentazioni di rito ed altrettanto rituale rimozione immediata dei loro nomi dalla memoria.
Già dai primi istanti, dalle prime parole, dalle prime sillabe capii come forse, anzi quasi certamente, avrei fatto molto meglio a rimanermene a casa. Ero fuori quota di almeno dieci anni ma, mi si perdoni l'alterigia, alla loro età non ero così sciatto.
Ristorante solite cose, sedie, tavoli, gente in osservazione. Faceva molto caldo. Niente menù: piatto fisso oppure l'opzione pizza. Niente acqua ma un tè semitiepido. Chiedere una birra mi parse blasfemo ed affogai in silenzio i miei dolori in quella brodaglia.
Da macroanalfabeta il cibo mi apparve col suo volto più superficiale: verdure cotte niente sale. Poche spezie zero gusto. Ovviamente mi guardai bene dal commentarlo. Invece i commensali continuavano ad illustrarmi senza cupidigia le capacità taumaturgiche del cibo, la superiorità delle cure omeopatiche su quelle chimiche, della conoscenza mistico trascendentale rispetto quella scientifica, mentre lentamente la natura profonda dell'essere, delle cose e del divenire si stava manifestando in maniera incontrovertibile: ero a tavola con quattro coglioni.
Gente con le risposte. Gente consapevole. La peggio gente.

 

category: Senza categoria
tags:


Buffo, sembra quasi che Prozent ed Inoquo si sian messi d'accordo sull'uso sconsiderato del tappeto, cosa che ahimè non mi aggrada affatto. Magari in fase di chil out, obnubilati da ingenti quantitativi di sostanze psicotrope, potrebbero invece sortire il loro giusto effetto.
 

category: Senza categoria
tags:

Delirante

Dopo tre o forse quattro anni di silenzio, tanto che iniziavo a pensare si fossero sciolti, finalmente esce l'album di Clap Your Hands Say Yeah. Un nome complesso per una musica semplice e diretta, una voce inconfondibile e, perlomeno per quel che riguarda i vecchi lavori, alcune canzoncine davvero memorabili.
Ora non resta che ascoltarlo ed eventualmente giudicarlo.

category: Senza categoria
tags:

Create blog